Arrivo
Partenza
Camere
Adulti
Bambini
Promo code

Tutto il bello e il buono del 2018

Per chiudere l’anno nel migliore dei modi, vogliamo elencare qui un po’ di buone notizie. Ce n’è sempre bisogno! Sapere che il mondo non è poi così brutto, che le cose non vanno sempre e soltanto male, è molto importante e se non altro migliora tanto l’umore.

Cominciamo dall’inquinamento, in particolare dalla plastica. Sappiamo tutti che i rifiuti in plastica sono una delle grandi emergenze dei nostri tempi. Mentre in Italia proprio dal 1° gennaio 2019 sarà vietato vendere i bastoncini netta orecchie in plastica, la buona notizia è che sono in pieno svolgimento i test per avviare in tempi brevi la grande operazione di pulizia immaginata dal giovane olandese Boyan Slat: The Great Ocean Clean Up aggredirà la cosiddetta Grande Isola di Plastica, quasi 80mila tonnellate di rifiuti che galleggiano nel Pacifico. Sempre in tema di ambiente, è importante anche il segnale che arriva dalla Maersk, la più grande azienda di trasporti navali al mondo, che ha annunciato di recente importanti investimenti nella ricerca di un’alternativa al carburante fossile attualmente utilizzato. Un progetto impegnativo, che una volta attuato contribuirà anch’esso alla pulizia dei mari del mondo.

Cambiamo totalmente argomento e spostiamoci in Arabia Saudita: in questo che è considerato uno dei paesi più difficili per quanto riguarda il rispetto dei diritti umani, c’è comunque da segnalare una buona notizia, vale a dire che da giugno le donne hanno ottenuto il permesso di guidare. Una cosa piccola, forse, ma che ha un grande valore anche a livello simbolico.

Parlando invece di animali, la buona notizia è che la popolazione di gorilla di montagna non è mai stata così numerosa: quale miglior premio per gli animalisti e gli scienziati che si battono da molti anni per la salvaguardia di questa specie?

Comments (0)