Arrivo
Partenza
Camere
Adulti
Bambini
Promo code

Una passeggiata a Cefalù, fra monumenti… e food

Se è vero che Palermo ha tanto da offrire da tutti i punti di vista – monumenti, cibo, mare, ecc. – è vero altrettanto che, avendone il tempo, vale la pena di approfittare della vacanza in città per fare qualche breve escursione nel territorio circostante, per fare esperienza anche di altre belle realtà. Oggi vi vogliamo scrivere di Cefalù, deliziosa cittadina a circa 60 chilometri da Palermo, famosa per la sua cattedrale che, insieme con quella di Monreale e a sette monumenti di Palermo, fa parte dell’Itinerario Arabo-Normanno dell’UNESCO.

La bella chiesa domina il vecchio borgo marinaro, con le strette strade lastricate, i vicoletti, le piccole piazze, il porticciolo e i bastioni sul mare, un luogo di grande fascino tutto da esplorare, concedendosi anche il tempo di entrare nei tanti piccoli negozi di artigianato e prodotti tipici. Da vedere anche il lavatoio medievale, rimasto intatto nel suo aspetto antico, e il prezioso Museo Mandralisca, con le sue collezioni di dipinti, reperti archeologici, conchiglie e altro ancora. Qui si custodisce un pregevolissimo dipinto di Antonello da Messina, raffigurante un Ignoto.

Cefalù ha anche un piacevolissimo lungomare, orlato, nella parte più vicina al borgo, di ristoranti e bar dove ci si può fermare per pranzare o per uno spuntino. Parlando di cibo, giungiamo allo spunto che ci ha suggerito di scrivere di Cefalù: dal 7 al 9 settembre qui si svolgerà il Sicily Food Festival, un goloso percorso tra profumi, odori, sapori e colori che coinvolge varie zone della città e che ha lo scopo di valorizzare gli alimenti siciliani mentre promuove il territorio. Tante le aziende presenti con le loro produzioni d’eccellenza: si potranno gustare e acquistare pasta e birra, focacce e carni. Inoltre sono in programma show cooking, esposizione di artigiani, spettacoli musicali e altro ancora.

Per ulteriori info si può visitare il sito della manifestazione.

Comments (0)