Arrivo
Partenza
Camere
Adulti
Bambini
Promo code

La cucina di pesce a Palermo

Questa settimana vogliamo tornare a parlarvi di gastronomia siciliana. Decidere cosa mangiare, in vacanza, è difatti molto importante e molti nostri ospiti ci chiedono spesso consigli per le pietanze da chiedere andando al ristorante. Qui a Mondello abbiamo diversi ristoranti e, trattandosi di una località costiera, il pesce è molto presente sui menu. La pesca è ancora una voce importante della microeconomia locale, con i pescatori che partono ogni sera con le loro barche colorate dai moletti del borgo marinaro. La pesca, peraltro, non è solo una fonte di sostentamento ma anche un elemento importante della cultura. In questo senso è interessante notare come cambino i tipi di pesce preferiti e le ricette, in base alle dominazioni che maggiormente hanno interessato le diverse aree dell’Isola. Così nel trapanese troveremo il cous cous, pietanza di origine maghrebina che nella versione siciliana viene preparata con brodo di pesce, così come il tonno che, fino a pochi anni fa, si pescava ancora alla maniera tradizionale, mentre nel messinese si consuma lo stoccafisso, tradizionalmente legato alle tradizioni gastronomiche di latitudini più settentrionali.

Ovviamente anche la posizione geografica, in un’isola grande come la Sicilia, ha molta importanza, sicché in alcune zone troverete pietanze e tipi di pesce praticamente esclusive, come il mascolino, un pescetto della famiglia delle alici, che viene utilizzato nel catanese in un gran numero di preparazioni.

Ma torniamo alla nostra Mondello. La cucina di pesce del palermitano annovera due grandi classici: la pasta con le sarde e le sarde a beccafico, due capolavori di sapore che mescolano con ineguagliabile armonia sapori e consistenze. Da provare anche gli involtini di pescespada e la frittura di pesce misto, preparata con calamari, gamberetti, seppioline. L’assoluta specialità di Mondello, però, un tempo venduta su improvvisati banchetti e oggi servita nei ristoranti, è il polpo bollito, condito soltanto con una spruzzatina di limone.

Comments (0)