Arrivo
Partenza
Camere
Adulti
Bambini
Promo code

Settembre a Palermo

Settembre è un mese ricco di eventi a Palermo, nel segno dell’arte, del food, della cultura. Per cominciare, stasera e domani (ma anche l’8, 9, 15, 16, 22, 23, 29 e 30 del mese), sarà possibile visitare i tetti della cattedrale in notturna. L’accesso è consentito dalle 20,30 alle 23,30, il biglietto costa 5 euro. Si tratta di una visita veramente suggestiva, che consente di vedere tetti e torri da una prospettiva del tutto diversa dal solito. L’indomani, 3 settembre, a partire dalle 21 circa, è il momento della tradizionale acchianata, vale a dire il pellegrinaggio notturno dei fedeli di Santa Rosalia che risalgono a piedi le falde di Monte Pellegrino fino al santuario della patrona, la cui ricorrenza è il giorno 4. Un’occasione interessante per entrare in contatto con una delle usanze più sentite dai palermitani.

Con un salto di una decina di giorni arriviamo a Festambiente Mediterreaneo, dal 14 al 17 presso i Cantieri Culturali alla Zisa. Si tratta di un ecofestival, giunto alla quarta edizione, ideato da Legambiente per trasmettere un messaggio di sostenibilità attraverso buone pratiche nelle abitudini di mobilità, nella produzione e gestione dei rifiuti, nella pulizia, nel cibo a chilometro zero, nell’uso attento delle risorse. Il festival comprende un mercatino artigianale, una zona ristorazione con uno squisito menu mediterreaneo, attività per bambini, incontri, musica – il 14, ad esempio, si esibirà la Gaudats Junk Band con i suoi strumenti interamente realizzati con oggetti di recupero.

Dopo una settimana inizia il Ballarò Buskers Festival: nell’omonimo quartiere del centro storico, è una festa di artisti di strada che dal 22 al 24 vedrà esibirsi in strade e piazze teatranti e acrobati, circensi e musicisti. Un modo nuovo e allegro di vivere una delle zone più antiche della città, conosciuta per il suo pittoresco mercato.

Infine, dal 28 settembre all’1 ottobre segnaliamo lo Sherbeth Festival: la grande festa del gelato, alla sua nona edizione, porta in città il miglior gelato artigianale italiano e non solo, con 45 maestri gelatieri che proporranno le loro creazioni, fra grandi classici e gusti inediti, sempre basati sulle eccellenze del territorio.

Comments (0)