Arrivo
Partenza
Camere
Adulti
Bambini
Promo code

Le Giornate di Primavera per conoscere i tesori italiani

Le Giornate di Primavera del FAI (Fondo Ambiente Italiano) si svolgono da 25 anni. Furono organizzate allo scopo di rendere fruibili al pubblico, anche se per poche ore, tesori di arte e natura spesso sconosciuti, e quasi sempre inaccessibili. Negli anni, le Giornate sono diventate uno degli appuntamenti più importanti del panorama culturale italiano. Incoraggiati dalla partecipazione e dall’entusiasmo, anno dopo anno, gli eventi crebbero e i visitatori si moltiplicarono: dai 50 luoghi aperti nel 1993, siamo passati ai 1000 siti che saranno aperti, in tutta Italia, il 25 e 26 marzo prossimi. Di questi mille, 115 sono in Sicilia.

Anche gli ospiti del nostro albergo potranno approfittarne! Grazie all’impegno dei volontari e degli “apprendisti ciceroni” alunni di diversi istituti scolastici che, per l’occasione, vestono i panni della guida, potranno accedere a chiese, ville, palazzi nobiliari, luoghi militari ecc.

Fra i luoghi aperti segnaliamo, a Palermo, la Caserma Cangialosi, sede della Guardia di Finanza, la chiesa di San Giorgio dei Genovesi e, ma solo per gli iscritti al FAI (è possibile farlo anche prima della visita), il Palazzo Pantelleria. Chi non teme di fare qualche chilometro potrà visitare la Chiesa e il Convento del Carmine di Partinico, Palazzo Butera a Bagheria o il tesoro della Chiesa Madre di Corleone con le sue opere pittoriche, argenti, paramenti e ostensori di grande valenza storica e culturale e pregio artistico, realizzati dai maestri artigiani più importanti della Sicilia.

Per l’elenco completo delle aperture si può consultare il sito www.giornatefai.it o telefonare al numero 02 467615366. In alternativa, si può scaricare gratuitamente sul proprio telefono l’APP FAI, per i-Os e Android. Facile e intuitiva, l’app geolocalizzata riconosce la posizione dell’utente e indica i luoghi più vicini da visitare.

Comments (0)